venerdì 24 settembre 2010

Produzioni agro-alimentari di qualità al Monastero

Domenica 26 settembre 2010, presso il Monastero di San Pietro in Lamosa, a Provaglio d’Iseo, ci sarà un’intera giornata dedicata alla produzione agro-alimentare di qualità di Franciacorta-Sebino-Valcamonica.

Il Monastero, in collaborazione col Comune di Provaglio, con Slow Food Lombardia e con alcuni GAS (Gruppi di Acquisto Solidale) bresciani, da qualche mese ha attivato un progetto per la valorizzazione della produzione citata, chiamato “Patto per la qualità Monastero”. Esso prevede di mettere il Monastero a disposizione gratuita delle aziende che si impegnano in un percorso di qualità (valutato da Slow Food e dai GAS) e di promuovere una serie di iniziative atte a incentivarlo e sostenerlo.

Perciò, la giornata di domenica vedrà, al mattino, uno confronto tra le aziende, i cittadini e i promotori del progetto. Nel pomeriggio, invece, ci sarà una esposizione della produzione delle aziende e, contemporaneamente, una conversazione tra e con i ristoratori del Territorio, coordinata dallo chef Vittorio Fusari, per approfondire il tema dell’uso di prodotti agro-alimentari del Territorio nella ristorazione del Territorio stesso.

Si ricorda, inoltre, che, nelle sale espositive del Monastero, è aperta la mostraDall’Ateneo all’Industria”, organizzata dalla Facoltà di Ingegneria dell’Università di Brescia, dove si può fare la conoscenza di 100 progetti di oggetti della cucina e della casa, con i relativi prototipi, elaborati dagli studenti del corso di Laurea di Disegno Industriale.

Fondazione Culturale San Pietro in Lamosa

blog comments powered by Disqus